Accesso utente

Nuovi utenti

  • noreenescobar4994099
  • tristarocher427...
  • wleverona569463
  • lakeishapeel528
  • andrewfl16

Twitter

Seguiteci anche su Twitter!

Paper Blog

Wikio

Wikio - Top dei blog - Letteratura

Banner

 

 

Home
Domenica, 5 luglio, 2015 - 23:28
Marin

Pillole di libri /giugno

In queste settimane sto leggendo come un treno. Per passare le ore riesco a mescolare nella stessa giornata ogni genere di lettura e capita molto spesso che ripensandoci la sera prima di dormire, scopra delle trame alquanto fantastiche e astruse tipo il commissario Martignoni che va in Germania e sulla freccia rossa incontra un tipo con gli occhiali a specchio con cui scopa tutta la notte mentre fuori infuria la tempesta…
E’ la stanchezza, abbiate pietà…
Ecco qui qualche titolo che vi consiglio di leggere e che vi farà passare dei momenti piacevoli e rilassanti… e anche un po’ pepati.
Avrei altri due titoli da aggiungere, ma sono due libri che meritano e dedicherò uno spazio tutto loro: Addio è solo una parola di S.M.May e la serie del Commissario Bertè di Emilio Martini ( ma non è Emilio!).
Il Principe Vampiro. Sinfonia di sangue di Christine Feehan
E’ il decimo libro della saga dei Carpaziani e anche uno dei più belli che io abbia letto della serie.
La storia di Antonietta e Byron si distacca un poco dalla solita trama che abbiamo letto fino ad adesso nei libri della Feehan che ci raccontava del carpaziano che incontra la sua compagna per la vita quando ormai ha perso ogni speranza di poter sopravvivere e uccide il vecchio vampiro che ha ceduto alla brama di sangue.
In questo nuovo episodio della saga non troviamo nessun crudele non morto anche se alcuni cattivi della storia me lo avevano fatto pensare, ma l’autrice apre nuovi scenari per i prossimi libri inserendo i Jaguar e i Dragonseker.
Antonietta Scarletti, la protagonista femminile, è completamente differente dalle donne che abbiamo conosciuto nelle varie storie.
E’ forte, determinata a vivere la sua vita nonostante il grave handicap della cecità che la frena in tante situazioni. Quando incontra Byron per la prima volta, capisce subito che lui è un essere soprannaturale e lo accetta senza timore perché anche lei non è del tutto umana. Byron non è un cacciatore o un guaritore ma un artigiano orafo che fino a quando non incontra Antonietta vaga per il mondo roso dai rimorsi per essersi fidato degli umani che invece lo avevano usato come esca per attirare altri della sua specie ed erano quasi riusciti a uccidere la compagna per la vita del suo principe. Amo questa serie fin dal primo libro che ho letto.
Le critiche dicono che le storie sono ripetitive e sempre uguali ma ogni saga ha lo stesso filo conduttore di base …
Byron e Antonietta escono un pochino da questi schemi e per me è un libro da consigliare e da leggere.
E finalmente una copertina decente!
A fior di pelle di Sophie Jackson
Pur facendo parte della trilogia A pound of fresh, A fior di pelle di Sophie Jackson è autoconclusivo …alleluja alleluja.
Quando ho letto che l’autrice ha iniziato a scrivere la serie per gioco pubblicandolo su un sito di fanfiction di "Twilight" c’è mancato poco che non lo leggessi.
Mi sarei persa invece un bel libro con due protagonisti che meritano di farci compagnia e che ci fanno sospirare perché sfido chiunque donna a non innamorarsi di questo cattivo dal cuore puro e tenero. E logicamente bello  come il  peccato.
Kat ha 24 anni e insegna letteratura inglese nel penitenziario Arthur Kill di New York malgrado la sua famiglia sia profondamente contraria a questa sua professione.
Ma Kat ha giurato di onorare in questo modo la memoria del padre, un politico onesto e pulito che ha pagato con la vita le sue idee. Quando viene ucciso brutalmente c’è anche lei i quel vicolo maledetto e solo grazie all’intervento di un misterioso ragazzo non viene uccisa nello stesso modo.
Lo sogna e lo cerca da anni, Kat, ma non è mai riuscita a ricordare bene tutti i particolari e pagherebbe qualsiasi cosa pur di trovarlo e chiedergli tutto di quella sera. Kat sa soltanto che era un ragazzo, non molto più grande di lei, ma nessuno è mai riuscito a trovarlo. Eppure lui è ancora presente nel suo subconscio, e ogni volta lui la porta via dalla scena del crimine.
Wes Carter è il nuovo alunno della classe di Kat. Ha bisogno di seguire il suo corso se vuole ottenere la libertà condizionale ma per lui è difficile sottostare a regolamenti e a imposizioni.
In più quella giovane professoressa dai capelli rossi lo turba, non lo fa dormire e non riesce a spiegarsene il motivo.
Poi d’improvviso succede quello che mai avrebbe pensato potesse accadere… Capelli mossi. Un vestitino azzurro. Uno sparo. Un grido… Quante probabilità c’erano che lui ritrovasse quella bambina? La sua Peaches, la ragazzina che sogna adulta ormai da sedici anni, la bimba che ha salvato da una fine terribile e che gli è rimasta nel cuore ?
Il sentimento che nasce tra Kat e Carter riuscirà però a superare tutte le difficoltà che la famiglia della ragazza le mette davanti, le menzogne degli amici, la scoperta che Carter non è quello che si crede sia.
Un libro da leggere.
Quello che sogno con te di Beth Kery
La sarie “Because you’re mine” di Beth Kery non mi aveva entusiasmato per nulla  anche se Ian Noble non era poi così male come personaggio. Mi infastidiva tutto quell’esagerato bdsm che a quanto pare non può essere omesso da nessun libro erotico che si rispetti.
Ero indecisa quindi se leggere anche questo quarto e ultimo capitolo dedicato a Kam Reardon, fratellastro di Ian e di Lucien che nessuno dei due sapeva di avere, uomo geniale e colto ma selvaggio e asociale che ha enorme difficoltà in ogni tipo di rapporti sia lavorativi che interpersonali.
Entrato quasi controvoglia nel grande clan Noble, Kam viene convinto dal fratello per una delicata e complessa trattativa d’affari a farsi affiancare la sua assistente e braccio destro Lin Soong.
Kam e Lin non possono essere uno più differente dell’altra, ma l’attrazione e la passione tra loro deflagrano in maniera esplosiva. Diventano amanti e iniziano una relazione bollente che concordano di tenere segreta per non rovinare i delicati equilibri della società e della famiglia Noble appena ricomposta.
Il tasso erotico di questo libro è alto, altissimo e ti prende fin dalle prime pagine.
E’ una storia sensuale e dolcissima che vi farà conoscere uno dei più affascinanti maschi che ho letto ultimamente.
Forse perché a me piace l’uomo orso… ma sono rimasta incantata da questo uomo ombroso e selvatico ma capace di amare e donare sé stesso fino all’ultimo respiro.
Scommessa indecente (The Billionaire Boys Club vol.1) di Jessica Clare
Non è un libro indimenticabile ma sono sicura che vi farà passare qualche ora rilassante come è successo a me.
Siamo ancora una volta di fronte ad una serie, Billionaire Boys Club Series, che racconta le storie di sei milionari che, fondata una società segreta, si aiutano l’un l’altro per accrescere la loro ricchezza e il loro potere.
E sembra che le cose non vadano per loro assolutamente male tranne per quanto si tratta d’amore e di donne.
In questo primo libro conosciamo il milionario Logan Hawkings.
Logan ha perso da poco il padre con cui era in cattivi rapporti e ha avuto il colpo di grazia con il tradimento della fidanzata. Non crede più nell’amore ed evita accuratamente qualsiasi rapporto serio con le donne che sembrano attratte solo dal suo conto in banca più che da lui come persona.
Ecco perché finge di essere il direttore dell’albergo mentre, durante un uragano nel resort che ha acquistato alle Bahamas, rimane bloccato con una ragazza diversissima da tutte le donne incontrate fino a quel momento.
Bronte è una cameriera che ha vinto ad una radio locale il soggiorno nel resort. La vacanza si trasforma però in una tragedia quando l’albergo viene distrutto dall’uragano e lei si ritrova intrappolata in un ascensore con quello che pensa essere il direttore. Quando alla fine riescono a sbloccare l’ascensore, scoprono di essere rimasti da soli sull’isola e da soli devono prepararsi al meglio per affrontare la tempesta che è sempre più vicina.
E cosa c’è di meglio che affrontarla tra le braccia l’uno dell’altro, dimenticando per qualche giorno preoccupazioni e pensieri?
Bronte non sa che l’uomo che la fa impazzire e risveglia in lei sensazioni che non sapeva di poter provare non è quello che dice di essere e quando lo scopre la sua reazione non è certo di felicità. I soldi e il potere la intimidiscono e le differenze dei loro due mondi sono troppo marcate per fare finta di nulla.
Logan però non è intenzionato a mollare una donna così e farà di tutto per convincerla che il suo amore è vero ed è per sempre.
E adesso aspetto con impazienza il secondo della serie che promette scintille con lo scorbutico ed ombroso Hunter Buchanan.

Share this
CAPTCHA
Questa domanda serve a verificare che il form non venga inviato da procedure automatizzate
Image CAPTCHA
Inserisci i caratteri che vedi qui sopra

Commenti

Ritratto di Lilith

Il principe vampiro- Sinfonia

Il principe vampiro- Sinfonia di sangue non l'ho comprato perché la serie mi sta stancando a questo punto, mi sembra sia troppo ripetitiva, non so se sono cambiata io ma le saghe troppo lunghe non le reggo più.

Invece A fior di pelle me l'ero segnato e adesso me lo scarico. Grazie Marin laugh

Ritratto di Marin

Io ti consiglio anche il

Io ti consiglio anche il Principe Vampiro, Lilith... la trama è leggermente diversa e la protagonista ti piacerà di sicuro.
Hai ancora problemi di posta?
 

Calendario

Amazon

 

 

Giveaway

Partecipate al giveaway di Mariangela Camocardi, avete tempo per lasciare un commento fino al 9 novembre, quindi registratevi al sito se ancora non lo avete fatto e buona fortuna!

 

Eventi

        

Un'iniziativa di Kijiji

Commenti recenti

Fanfiction

Dream heroes

Alcuni eroi da sogno...